Il Tango Argentino è un ballo di coppia che si svolge in gruppo, dando forma ad uno spazio d’incontro che nel tango si chiama Milonga.

Le coppie danzano in cerchio all’interno dello spazio, in senso anti-orario.

Il codice di comunicazione nella coppia non è verbale, ma corporeo, avviene attraverso il contatto dell’abbraccio.

È un ballo basato sull’improvvisazione di strutture e passi predefiniti che permettono combinazioni sempre diverse, dando sfogo all’immaginazione personale e all’interpretazione della musica.

Sarà la capacità emotiva, creativa e relazionale di ogni individuo a creare un ballo proprio e a renderlo divertente e affascinante.

 

corso di tango Oz Bologna corso di tango Oz Bologna
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CORSO RISERVATO AGLI UNDER 35 di età
condotto da Emmanuelle Ponthieux e Leonardo Ventura
http://www.tangoff.net/

29 marzo h20:30
Lezione prova gratuita con tessera AICS obbligatoria

Il corso inizierà ufficialmente
Giovedì 12 Aprile h20:30
COSTO 35 euro mensili
LEZIONE SINGOLA 10 euro
+tessera AICS

INFO
Segreteria: 3468231609 – ozbologna.segreteria@gmail.com
Insegnate: 3481212362 – emmanuelleponthieux31@gmail.com

Emmanuelle Ponthieux
Danzatrice, ballerina di Tango Argentino e Feldenkrais Practitioner.
Balla il tango da 20 anni. Inizia a Parigi nel 1997 con Gisela Graef marino, Catherine Berbessou e Federico Moreno per un breve tempo prima di seguire regolarmente l’insegnamento di Christophe Lambert et Judith Elba per alcuni anni. Con Gustavo Naveira, Pablo Veron, Chicho Frumboli e Lucia Mazer, studia per diversi anni attraverso numerosi workshop. Si trasferisce nel 2001 in Italia.
A Bologna, mentre sviluppa la sua attività di danzatrice presso diverse compagnie di Danza contemporanea e Teatro di ricerca, comincia con il suo partner, Luca Giacomoni, un percorso didattico e di ricerca di un tango proprio.
Ambedue continuano la loro formazione a Buenos Aires con Maestri di talento come Julio Balmaceda e Corina de la Rosa, Carlos e Rosa Perez.
Nel 2002 fondano l’associazione ‘Tangoff’ punto di riferimento per l’insegnamento del Tango a Bologna, sviluppando una didattica basata su una conoscenza profonda del corpo e del movimento, sempre arricchita da altre pratiche artistiche come la danza contemporanea, il teatro e altre discipline come lo yoga e il Feldenkrais. Insieme insegnano e si esibiscono in diverse città italiane fino al 2006.
Nel 2004 creano una delle milonghe più apprezzate in Italia, presso il Teatro Polivalente Occupato di Bologna “TPOtango“, che Emmanuelle continuera a portare avanti fino al 2014.
Dal 2006 prosegue il suo percorso attraverso collaborazioni con diversi ballerini ed insegnanti.

E invitata da Mazen Kiwan per il festival Bipod a Beirut.

Invita Oriel Toledo per workshop in Sicilia e a Bologna.

Invita Christian Santi come assistente nelle sue lezioni regolari a Bologna.
Propone costantemente laboratori di tecnica femminile dove trasmette la sua esperienza e il suo approccio al Tango. Organizza anche questi incontri in duo con altre ballerine per condividere e offrire una visione più ampia del ruolo femminile nel Tango Argentino, a Bologna con Natacha Lockwood, a Parigi, Bologna e in Sicilia con Maria Filali.
Propone inoltre laboratori di contaminazione tra Tango e altre discipline corporee o artistiche come il Pilates con l’insegnante Alessandra Fazzino, o la Musicalità con il musicista e compositore Luca Ciut.

Diplomata presso la Formazione Internazionale per Insegnanti del Metodo Feldenkrais® Palermo 2. Pratica sia le lezioni di gruppo chiamate CAM (consapevolezza attraverso il movimento) che gli incontri individuali di integrazione Funzionale (IF).

Crea un corso specifico di Metodo feldenkrais per ballerini di Tango dove integra nel suo insegnamento di Tango Argentino il Metodo Feldenkrais come propedeutica alla tecnica individuale e di coppia.